TEAM PROTECTION 4KIDS

Uniti nello sport e nella solidarietà

Diffondiamo l’esperienza e il valore di aiutare il prossimo

25 Raduno Carnia 4x4

20-06-21

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

CHI SIAMO

PROTECTION4KIDS è un’Organizzazione non governativa (ONG) che combatte la violenza di genere e assistere i bambini vittima di tratta e di reati online, attraverso un uso sapiente della tecnologia e un aiuto concreto in loco. La visione di fondo è nitida: collaborare con le istituzioni per creare un mondo nel quale i minori vittime di tratta e di pedopornografia non subiscano un ulteriore stigmatizzazione, ma siano reintegrati a pieno nella società.

IL TEAM

Il Team Race nasce con il proposito di diffondere i valori di Protection4Kids anche in ambito sportivo. I ragazzi della squadra condividono degli ideali cui danno seguito ogni giorno con le iniziative di Protection4Kids. Le gare saranno un ulteriore modo per far conoscere questi ideali, i valori in cui credono e ai quali si dedicano con grande passione

Andrea Baggio

Fondatore e Amministratore Globale

Andrea Baggio

“Sono un grande appassionato di motori e viaggi e, quando posso, cerco di conciliare queste due passioni. Tutto inizia dall’amore per i quad e per qualsiasi altro mezzo a motore: estate in quad e inverno in motoslitta. Dall’altra parte della bilancia i viaggi. Per lavoro mi capita di dover girare il mondo e questo, oltre a farmi sentire fortunato per aver scoperto posti meravigliosi, mi ha anche dato la possibilità di entrare in contatto con realtà diverse e non sempre semplici.
La mia è una vita vissuta sempre al massimo, ma che mi ha insegnato l’importanza della condivisione e dell’impegno.
Mi sembrava giusto, quindi, dare una forma concreta a tutte queste passioni e desideri. Così ho fondato questo Team, per portare nel mondo, attraverso la partecipazione a corse ed eventi legati al mondo del 4×4, il nome di un progetto al quale tengo molto.
Il progetto TeamProtection4kids, infatti, nasce in supporto all’ONG fondata insieme alla Dott.ssa Annachiara Sarto, Protection4Kids. La nostra organizzazione si occupa di fornire protezione e supporto ai minori di tutto il mondo vittime di crimini online e tratta di esseri umani. Quello che facciamo è importante, e credo che sia giusto e doveroso farlo conoscere quanto più possibile. Vogliamo gridarlo al mondo e non perché ci si dica che siamo bravi, ma perché le persone possano sentire il desiderio di unirsi a noi, di partecipare a questa realtà che fa dell’aiuto all’altro il suo punto di forza.”

Leo Messana

“Ho sempre viaggiato molto, soprattutto da solo, ma mai senza la mia attrezzatura fotografica. Ho sempre percepito la fotografia come un’estensione del mio occhio e, per questo, la utilizzo come un mezzo per esprimere al meglio il mio punto di vista, la mia visione. Mi piace definirmi “Istinto”, anche perché l’istinto è Arte e l’Arte è di tutti. L’idea di vivere e condividere le emozioni muove ogni mio passo.

Leo Messana

Webmaster e Co-Fondatore
Con queste idee sono entrato a far parte del TeamProtection4kids. Nella vita di tutti i giorni, cerco di dar vita ai miei sogni, piccoli o grandi che siano e, nonostante mille difficoltà, ci riesco. Credo fermamente che se ci priviamo dei sogni, svuotiamo l’anima, quando invece l’anima deve credere nelle persone emozionandosi attraverso parole, immagini, gesti.
La forza di Protection4kids è che mi ha aiutato non solo a realizzare i miei sogni, ma anche quelli di altre persone. Che sia il partecipare alle missioni umanitarie o collaborare alla gestione interna dell’Organizzazione, è bello sentirsi parte di un tutto che agisce in nome di un obiettivo comune.
Parole, immagini, gesti, semplicemente la Vita. E ne ridai un po’ a te stesso e agli altri ogni volta che ti metti al servizio del bene.”

Jaroslav Kase

Responsabile eventi, viaggi e logistica

Jaroslav Kase

“Occupandomi di eventi e logistica, sono un esperto nel creare e gestire al meglio qualunque situazione. È un piacere per me poter mettere queste competenze nell’organizzare viaggi ed eventi al servizio di questa bellissima realtà che è Protection4kids.

La decisione di far parte del TeamProtection4kids, invece, ricade nell’ambito della pura passione. Si tratta di una passione che nasce da quando ero ragazzo. Lì ho iniziato ad avvicinarmi al mondo del 4×4 partendo dai quad.

Poi è arrivata la famiglia e, con lei, la necessità di ampliare lo spazio disponibile in viaggio. Così sono passato al mondo dei fuoristrada, ma senza mai dimenticare le origini. Come si suol dire, il primo amore non si scorda mai!
Di fatto, però, quello che più mi interessa è poter collaborare con questa squadra per portare avanti un progetto così importante. Noi saremo dei semplici portavoci dell’impegno che, ogni giorno, un nutrito gruppo di persone mette nell’aiutare minori e donne vittime di violenze e soprusi.”

Daniele Mazzola

“Nella vita sono un pizzaiolo e panificatore. Ma è quando tolgo il grembiule che viene fuori l’altra mia passione. Cosa c’entrano pane e pizza, con il mondo del 4×4? Ben poco. Sin da piccolo, però, sono stato stregato dal cacciavite e il mio passatempo preferito è sempre stato smontare e rimontare oggetti.
Sono appassionato di meccanica, elettronica, idraulica, cartografia e storia.

Daniele Mazzola

Responsabile area meccanica
Mappe e GPS sono il mio pane quotidiano per andare a caccia di emozioni da percorrere e poi far conoscere.
Protection4kids mi ha permesso di unire le mie passioni partecipando alle missioni umanitarie. Lì la scoperta dei luoghi si unisce alla scoperta dei volti, e delle storie di culture e tradizioni che ognuno di essi nasconde.
Il TeamProtection4kids è un’esperienza nuova. Sono entusiasta di potervi partecipare con l’entusiasmo di sempre, certo di avere intorno persone motivate dagli stessi giusti ideali.”

PROGETTO

Il progetto nasce per volontà dei fondatori Andrea Baggio e Juan Ricardo Palacio per diffondere in giro per il mondo l’esperienza accumulata dall’ONG Protection4Kids nel corso degli anni, facendo conoscere  colori e logo dell’organizzazione per sensibilizzare le persone sui temi purtroppo attuali della tratta di esseri umani, dei reati online e dei crimini di genere.
Torna su